+LoveIsTheDevil+

Peace is for pussies

Derek Jarman sull’arte

Il senso del tragico, la rinuncia alla vita, il delirio moderno (sia storico, che sociale, che estetico) devono essere bilanciati ed alleggeriti da una messa in scena libera, sciolta, che può apparire a tratti improvvisata, ma sempre sostenuta da un registro satirico ed irriverente, in bilico fra grazia e violenza, istinto e ricerca, decadenza e avanguardia, poiché l’arte della rappresentazione è pura utopia rispetto agli eventi del mondo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23/04/2005 da in Cinema, Flussi di incoscienza, recensione con tag , , .

Cookies

Informativa breve

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Proseguendo con la navigazione si presta il consenso al loro utilizzo. Per un maggiore approfondimento: Privacy Policy

My Art Gallery

Follow +LoveIsTheDevil+ on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: