+LoveIsTheDevil+

Peace is for pussies

Che cosa si puo’ perdonare?

unforgiven.jpgA questo link potete leggere un mio breve racconto in 4 parti che, ispirato da recenti personali esperienze e ripensando ad un mio commento lasciato su Cadavrexquis, ho scritto in poche ore nel tentativo, catartico e un po’ folle (in quanto son consapevole che sia impossibile) di sintetizzare nel modo piu’ freddo, estremo e conciso le difficoltà nel vivere un rapporto d’amore, in particolare fra gay, dove a dinamiche interne irrisolte per via di una diffusa immaturità emotiva, si sommano le difficoltà imposte dalla cultura e dalla morale corrente.

Non so proprio che reazioni possa suscitare.
So che è fin troppo personale, violento, rabbioso, e in questo posso aver fallito.

L’ho reso atemporale, spostato la scena in una finta America e cambiato il nome di uno dei protagonisti, in quanto i miei amici vi identificherebbero subito una persona precisa, perdendo il senso del tutto.

Eppure questa sera in questi flash ci ritrovo appieno tutta una serie di problematiche a me ben note ed ho provato a disegnarne almeno i contorni in soli 4 colpi di pistola.

So bene che non posso vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto, ma è proprio l’aver assaggiato a fondo l’altra metà che mi fa avvertire con maggior forza la dissonanza con certe orride situazioni.

UPDATE 06/08/07: tra ieri notte e questa mattina ho già apportato innumerevoli modifiche, correzioni e migliorie, in modo da coniugare l’impeto della scrittura, con una forma non trascurata, anche se in 12 ore il testo è stato modificato in modo consistente.

A chi mi ha scritto di aver apprezzato (e capito, qualcuno anche piu’ a fondo di chi non mi ha visto fuori di me dalla rabbia nelle ultime due settimane), un grazie sincero: non è facile esporre la parte piu’ deteriore della propria anima senza suscitare derisione o disprezzo.

UPDATE 06/08/07: altre 17 correzioni ed aggiunte. Forse ora ci sono ed il messaggio è davvero completo.

UPDATE 07/08/07: 3 del mattino. Apportate altre modifiche, sostituite alcune parole per evitare alcune ripetizioni ed assonanze e sottolineare la forza di alcuni concetti.

Questa volta posso davvero affermare che è finita. Forse…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 06/08/2007 da in Flussi di incoscienza con tag .

Cookies

Informativa breve

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Proseguendo con la navigazione si presta il consenso al loro utilizzo. Per un maggiore approfondimento: Privacy Policy

My Art Gallery

Follow +LoveIsTheDevil+ on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: