+LoveIsTheDevil+

Peace is for pussies

G8-2001: Padre Stato, rimetti a noi i nostri debiti

9714af39-bc2b-d993.jpg

Richieste di risarcimento ai 25 disobbedienti accusati di danno all’immagine e incidenti
in città: 100.000 euro a testa per gli imputati.

Sebbene siano già passati 6 anni, non me la sento di entrare nel merito della sentenza cercando di pormi in modo equilibrato: il 21 Luglio 2001 ero presente alla manifestazione contro il G8, insieme a quelle 300.000 persone pacifiche trasformate in pochi mostri facinorosi dalle Tv di Stato.

Ho già espresso alcuni commenti su quei giorni in un altro post.

Vorrei solo scrivere questo: ammettiamo pure che almeno in parte quei danni sia giusto condannarli, quando accadrà che sarà lo Stato a pagare a comuni cittadini i danni per quello che abbiamo subito?

Quando verremo risarciti, almeno moralmente, per i massacri per le strade, per la “macelleria messicana” (definizione di Fournier, vice questore aggiunto del primo reparto mobile di Roma) messa in atto alla Scuola Diaz, per le torture fisiche e mentali cui sono stati sottoposti degli inermi (tutti assolti!) alla caserma di Bolzaneto, per l’invenzione dei Black Block e per la sparizione magica delle molotov rinvenute alla scuola del massacro?

Posto alcuni video ed in fondo 3 immagini simbolo, giusto per ricordarci di che cosa stiamo dibattendo, ed alcuni link per approfondire quelle vicende e scoprire le evoluzioni dell’inchiesta.

Voglio essere fiducioso dato che leggo su Sammy black-blog che “oltre a decine di processi civili per arresti illegali e pestaggi gratuiti, pendono ancora 5 importantissimi processi penali su poliziotti e manifetanti:
Processo al Sud ribelle: [sintesi ed aggiornamenti]
Processo ai 25 imputati di “devastazione e saccheggio”: [sintesi ed aggiornamenti]
Processo Perugini, 6 agenti DIGOS accusati di lesioni, falso ideologico e calunnia: [sintesi ed aggiornamenti]
Processo sulle torture di Bolzaneto: [sintesi ed aggiornamenti]
Mattanza della Diaz: [sintesi ed approfondimenti 1 | 2 | 3]

Proprio su quest’ultimo processo, Michelangelo Fournier, l’allora vice questore aggiunto del primo reparto mobile di Roma e oggi uno dei 28 poliziotti imputati per la sanguinosa irruzione nella scuola, ritrova la memoria ed ammette: “Sembrava una macelleria messicana“.[ 1]

Intanto il capo della polizia italiana Gianni de Gennaro è stato rimosso dal suo incarico ed ora è iscritto nel registro degli indagati per aver indotto l’ex questore di Genova a testimoniare il falso durante il dibattimento per la mattanza della Diaz.”

N.d.Lenny: sì, lo stesso De Gennaro che ora lavora presso il Ministero dell’Interno per l’On. Giuliano Amato.

25.jpg

877999.jpgmassacrato1.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cookies

Informativa breve

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Proseguendo con la navigazione si presta il consenso al loro utilizzo. Per un maggiore approfondimento: Privacy Policy

My Art Gallery

Follow +LoveIsTheDevil+ on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: