+LoveIsTheDevil+

Peace is for pussies

[Letterboxd] Excess flesh

excessfleshProtagoniste eccezionali, costruito su sequenze di bulimia eccessiva dai colori lividi alternate a momenti d’isteria, affronta in modo grezzo e semplicistico il legame fra disturbo alimentare e gli standard estetici della moda fra le donne, il contrasto fra il grasso che peggiora la sensazione di essere una loser, dopo traumi sentimentali, e la magrezza da passera vincente e scopaiola. Slow-mo abusata quanto gli inserti techno, il regista pecca di autocompiacimento e la tira troppo per lunghe malcelando il segreto pivotale della Pulcinella bulimica e pornografando quello che Xavier Gens aveva già mostrato in modo inenarrabile in XXL in soli 5 minuti. Più compattezza, più senso climatico della tragedia e per quanto banale sarebbe potuto diventare un cult grazie a un paio di ottime sequenze che sono come una raffica di schiaffi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20/04/2016 da in Cinema, Letterboxd, recensione con tag , .

Cookies

Informativa breve

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Proseguendo con la navigazione si presta il consenso al loro utilizzo. Per un maggiore approfondimento: Privacy Policy

My Art Gallery

Follow +LoveIsTheDevil+ on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: