+LoveIsTheDevil+

Peace is for pussies

[Letterboxd] High-Rise

highriseL’unico atto sessuale rimasto fuori scena è l’autofellatio del regista che, dopo aver imbastito un potenziale capolavoro, tra stile ammaliante, materia incandescente e immagini di rara, panica bellezza, lo manda a puttane, non aiutato di certo da uno script che macella il testo di Ballard. Eppure in quei 60 minuti di troppo Wheatley avrebbe potuto espandere e far deflagrare le logiche socio-tribali e la follia repressa che ne deriva invece che i nostri testicoli. Però è così bello da guardare, disse lui al bar mentre piangeva su un’occasione sprecata da altri.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30/04/2016 da in Cinema, Letterboxd con tag , , .

Cookies

Informativa breve

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Proseguendo con la navigazione si presta il consenso al loro utilizzo. Per un maggiore approfondimento: Privacy Policy

My Art Gallery

Follow +LoveIsTheDevil+ on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: