+LoveIsTheDevil+

Peace is for pussies

[Letterboxd] Observance

observanceSulla carta c’erano tutte le potenzialità per un indie mindfuck movie, ma il regista fa l’amore più con il bel Lindsay Farris che con la storia. L’autocompiacimento generale, che scade in un ritmo inutilmente lento spezzato da sporadiche accelerazioni allucinatorie, annulla l’effetto dell’elegante e ricercata confezione audiovisiva che riesce a celare in parte i limiti del microbudget. Alla fine non ci troviamo nei territori del simbolico ma interpretabile come in un film di Lynch, ma nei territori del criptico che, viste le indecisioni narrative, profuma molto di pretenziosità. Tra quei liquami neri e gli sprazzi di body-horror c’è una storia complottista che ha che fare con un centro di ricerca, e apprezzo le narrazioni non didascaliche, soprattutto quando si capisce che la storia è minimale e non originalissima, ma andrebbero supportate da una tensione che cresce e attanaglia. Invece di ritrovarci con un dito che fruga fra le meningi ci ritroviamo un po’ annoiati ad al massimo grattarci la testa e con una specie di booklet per l’attore protagonista. Però le scene alla finestra mi hanno ricordato di ricordarvi che se vi piacciono i film morbosi e guardoni c’è Buddy Boy e tutti dovrebbero guardarlo almeno una volta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 04/09/2016 da in Cinema, Letterboxd, recensione con tag .

Cookies

Informativa breve

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Proseguendo con la navigazione si presta il consenso al loro utilizzo. Per un maggiore approfondimento: Privacy Policy

My Art Gallery

Follow +LoveIsTheDevil+ on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: